Guardandoti dentro puoi scoprire la gioia, ma è soltanto aiutando il prossimo che conoscerai la vera felicità.

IncontraDonna onlus è un’Associazione no profit su base volontaria fondata nel giugno 2008, rivolta alle donne e agli uomini che desiderano informarsi in modo corretto e conoscere adeguatamente una patologia di grande rilevanza sociale e il come fare prevenzione: il tumore del seno. Questa patologia colpisce in Italia circa 46.000 nuove donne ogni anno, e in Europa circa 500.000; l’1% circa di questo tipo di tumore riguarda il sesso maschile.

Il tumore del seno è una malattia che ha conseguenze sia fisiche che psicologiche importanti sulla donna, e un forte impatto nell’ambito familiare e in quello lavorativo. Per queste ragioni è fondamentale divulgare, con un linguaggio immediato e accessibile a tutti, informazioni corrette su temi e argomenti rispetto ai quali si riscontrano spesso disinformazione o false credenze.

IncontraDonna nasce innanzitutto per rispondere ai bisogni delle donne, con l’intento di fornire strumenti per affrontare sì il percorso di diagnosi e cura, ma soprattutto, per non sentirsi abbandonate nel “dopo”. Favorire la comunicazione tra donne operate, tra donne e personale sanitario, tra donne e famiglia, tra donne e ambiente di lavoro, tra donne e Istituzioni. La Donna al Centro della Cura, la Donna al Centro della Salute, la Donna al Centro… di una serie di attività che possano far crescere le donne in un percorso di conoscenza e di responsabilizzazione nei confronti della malattia avuta.

Il 25 aprile Piazza Salvo D’acquisto sarà l’ennesima occasione per promuovere l’attività straordinariamente appassionata di questa meravigliosa associazione e soprattutto per…
OCCUPARSI DI SENO!

www.incontradonna.it

Anche per la settima edizione si rinnova la collaborazione con i ragazzi dell’Avis Comunale di Fara in Sabina.
Che saranno presenti il 25 aprile per parlare della loro passione, che non è quella della Mountain Bike, ma è quella di aiutare gli altri: un raro esempio di altruismo, solidarietà e di amore per il prossimo.

Possiamo dargli una mano. Donando il sangue.
O semplicemente destinando il 5 per mille alla loro associazione  (C.F. 90038810579).

In un modo o nell’altro, qualche persona in grave difficoltà ne trarrà giovamento, o addirittura avrà una possibilità in più per continuare a vivere.
Aiutiamoli… ad aiutare!

www.avisfarainsabina.it

Parent Project nasce negli Stati Uniti nel 1994, diffondendosi presto in tutto il mondo.
In Italia, un gruppo di genitori di bambini affetti da Distrofia Muscolare Duchenne e Becker, costituisce nel 1996 Parent Project onlus, con il fine di migliorare la qualità della vita dei bambini e ragazzi affetti da tale patologia.

La Parent Project Onlus sarà al Fianco della Colli della Sabina.
Perché siamo orgogliosi di mettere a disposizione il nostro evento per una causa così importante.

A breve pubblicheremo tutte le iniziative per sostenere questo progetto.
Per dare il nostro contributo.
Per farlo con il cuore!

www.parentproject.it